Personal tools
Document Actions

Antonia Pasqua Recchia – IS Manager

Nata a Casalvieri (FR), si è laureata nel 1973 in architettura presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza.
Dal 2009 ricopre l’incarico di Direttore generale per l’organizzazione, gli affari generali, l’innovazione, il bilancio ed il personale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC).

La sua attività in ambito informatico risale al 1996, quando collabora prima allo studio di fattibilità e poi alla realizzazione del progetto per l’informatizzazione del protocollo e del flusso di lavoro sia nell’Ufficio Centrale che nelle Soprintendenze dipendenti dal MiBAC. Nel 1999 assume le funzioni di Direttore del Servizio di “Tecnologia informatica e Cartografia territoriale” e la delega di Responsabile dei Sistemi informativi automatizzati. Dal 2004 assume l’incarico di Direttore Generale per l’innovazione tecnologica e la promozione e successivamente altri incarichi di Direttore fino a quello attuale nel 2009.


Dei numerosi progetti di natura informatica dei quali, a partire dal 1999, ha assunto responsabilità a vario titolo, si citano:

  • la realizzazione e l’evoluzione della infrastruttura informatica e di telecomunicazione del Ministero, comprensiva della rete fonia/dati/immagini per l’uso della c.d. “Voice over IP” negli uffici centrali e territoriali.
  • il Sistema Informativo territoriale per la conoscenza e la gestione dei vincoli ambientali, con particolare riferimento a quelli archeologici e delle aree di uso civico, e il successivo progetto per la messa a disposizione della banca dati dei vincoli esistenti sul patrimonio culturale immobiliare alle categorie di professionisti interessate.
  • la ristrutturazione totale del sito WEB del Ministero.
  • i progetti relativi alla organizzazione della conoscenza del patrimonio culturale e alla sua diffusione in Internet e il progetto “Portale della cultura Italiana”.
  • il progetto del Sistema Informativo per il Catalogo ed il Territorio, per l’integrazione virtuale dei diversi G.I.S. del Ministero, nella logica dell’interoperabilità e il successivo progetto Atlante dei Beni Culturali, costituzione di un’interfaccia unica per la consultazione integrata di tutte gli attuali sistemi a riferimento geografico del MiBAC.
  • il progetto europeo NET-Heritage, 7° Programma Quadro 2007/2013, che prevede di sviluppare e coordinare a livello comunitario la rete informativa dei programmi di ricerca nazionali in ambito di protezione, conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale tangibile.
  • il Sistema Nazionale degli Archivi, finalizzato alla messa in rete delle informazioni documentali archivistiche, ottimizzando le realizzazioni esistenti e comprendente la realizzazione della piattaforma tecnologica; la predisposizione dei flussi di alimentazione dai sistemi federati e dagli archivi digitali, gli accordi istituzionali; il recupero delle risorse digitali e l’implementazione dei “digital archives”; la digitalizzazione di ulteriori contenuti.

Antonia Pasqua Recchia ha avuto la responsabilità dell’organizzazione di un numero rilevante di importanti eventi ed iniziative espositive per la promozione e valorizzazione dei Beni Culturali ed ha svolto attività didattica presso Università, Istituti di Formazione, diverse strutture della PA centrale e locale. Insegna presso l’Università La Sapienza di Roma.

E’ autrice di numerose pubblicazioni e partecipa a numerosi Comitati, Consigli e Commissioni ministeriali ed internazionali.

Foto Recchia

in relazione agli importanti progetti, apprezzati a livello internazionale, per la promozione e la valorizzazione del Beni Culturali, sviluppati con l’impiego sistematico ed organico delle più evolute tecnologie informatiche.


I contenuti sono coperti da copyright. © AICA-CEPIS - 2009. Tutti i diritti riservati
Powered by Plone CMS, the Open Source Content Management System

Provided by CPI - Competenze Per l'Innovazione - EUCIP Rel. 1.2

This site conforms to the following standards: