Personal tools
Document Actions

EUCIP e Scuola

 

 

EUCIP e Scuola

Le certificazioni EUCIP possono essere utilmente proposte nelle Scuole del 2° ciclo ad indirizzo informatico. I contenuti previsti dai sillabi EUCIP in parte ricalcano i contenuti dei programmi Ministeriali, in parte li completano ed aggiornano introducendo competenze richieste dal mercato del lavoro e non previste dai programmi scolastici attuali.

Si ritiene - con riferimento all’ordinamento precedente la riforma del secondo ciclo - che le competenze previste dalle certificazioni EUCIP IT Administrator siano maggiormente congruenti con i contenuti dei programmi degli Istituti Tecnici Industriali ad indirizzo informatico (con alcune limitazioni, anche degli ITI ad indirizzo elettronico/telecomunicazioni ed elettrotecnico/automazione) e degli Istituti Professionali con area professionalizzante di responsabilità regionale dedicata a materie ICT.

Le competenze previste dai sillabi EUCIP Core dovrebbero invece essere più coerenti con i programmi degli Istituti Tecnici Commerciali ad indirizzo informatico e dei Licei Tecnologici.

Le certificazioni complete sono sovradimensionate – in termini di impegno e dati i limiti di tempo disponibile – se affrontate nell’ambito dell’attività curricolare del normale ciclo di studi. Il completamento dei contenuti EUCIP sarebbe proponibile forse solo nell’ ambito di corsi post-diploma (IFTS).
Lo studente potrebbe quindi acquisire nel corso dell’attività curricolare del 2° ciclo le competenze relative ad uno o più moduli ed eventualmente completare la certificazione nell’ ambito di attività formative post-diploma.

 

Il riordino della Scuola Secondaria di secondo grado

Il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) sta delineando il nuovo quadro dell’istruzione secondaria di secondo grado.

A Maggio 2009 è stato approvato il regolamento per il riordino degli Istituti Tecnici ed a Giugno è stata pubblicata una bozza di regolamento sull’assetto dei Licei.

In merito ai contenuti ICT del nuovo quadro dell’istruzione secondaria di secondo grado, AICA ha espresso:

  • soddisfazione per il recepimento delle indicazioni europee e della normativa nazionale sull’obbligo di istruzione che pongono le “competenze digitali” tra le competenze fondamentali che debbono essere acquisite durante il periodo dell’obbligo scolastico e quindi fornite anche nel primo biennio della scuola secondaria di secondo grado;
  • preoccupazione, visti i vincoli e le indicazioni preliminari, per le modalità con cui tali “competenze digitali” potranno essere insegnate e per i contenuti degli insegnamenti ICT specialistici;
  • disponibilità a collaborare con il Ministero, in particolare per definire i contenuti di dettaglio sia degli insegnamenti relativi alle “competenze digitali” sia degli insegnamenti ICT previsti da alcuni indirizzi specifici.
    La posizione di AICA è stata illustrata in due documenti inviati al Ministero e scaricabili in questa pagina:

    Note sulla riorganizzazione degli Istituti Tecnici
    Note sulla revisione dell’assetto dei Licei

 

EUCIP e Istituti Tecnici e Professionali

Nel 2005 e 2006 sono state attivate sperimentazioni in 4 Regioni per formare ed accreditare come Esaminatori EUCIP IT Administrator, tramite workshoporganizzati da AICA, i Docenti di materie ICT degli Istituti Tecnici Industriali e Professionali.

Numerosi Istituti Tecnici e Professionali si sono accreditati come Centri di Competenza EUCIP IT Aministrator ed hanno integato i contenuti dei sillabi IT Administrator nelle attività di insegnamento curricolari oltre ad offrire, anche a lavoratori ed aziende del territorio, corsi extra-curricolari e servizi di certificazione.

In numerose regioni le Regional Cisco Networking Academy propongono agli Istituti Tecnici e Professionali - in coerenza con gli accordi di collaborazione tra  EUCIP, Cisco e AICA -  il corso IT Essentials di Cisco utile per la preparazione alla certificazione IT Administrator.

Nel 2011 tre Istituti tecnici commerciali hanno deciso di orientare i loro programmi curricolari al Syllabus EUCIP Core.

I tre Istituti a indirizzo informatico hanno inserirto nei loro programmi curricolari gli argomenti indicati nel Syllabus EUCIP CORE distribuendoli sul triennio e assegnandone la trattazione a docenti di diverse discipline (Informatica, Economia aziendale, Diritto, Inglese). Con un breve corso aggiuntivo gli studenti potranno poi prepararsi a sostenere gli esami dei tre moduli previsti per ottenere la certificazione internazionale.

L’iniziativa ha voluto sperimentare, d’intesa con il Ministero e le istituzioni scolastiche regionali, la possibilità di inserire contenuti a carattere tipicamente professionale nei percorsi formativi orientati alla specializzazione informatica, in un’ottica di integrazione disciplinare e di verifica esterna delle competenze.

Lo svolgersi dell’attività è stato monitorato da un comitato scientifico. Visti gli esiti positivi, l’iniziativa nel 2012 siè estesa ad altri 80 istituti del settore economico.

(articolo sui risultati della sperimentazione)

 

EUCIP e SLOOP2desc

SLOOP2 è un progetto finanziato dalla Comunità Europea nell'ambito del Lifelong Learning Programme che coinvolge scuole, enti di ricerca ed associazioni di Italia, Irlanda, Slovenia e Romania.
Il progetto prevede iniziative di formazione rivolte agli insegnanti di informatica sul duplice tema dell'integrazione dell'eLearning, in particolare degli strumenti del web 2.0, con la formazione in presenza e della didattica delle competenze.
Durante i corsi di formazione, gli insegnanti stanno producendo OER (Open Educational Resources) basate sui Syllabus EUCIP.

 

EUCIP e IFTS

Il programma di certificazione EUCIP può trovare un proficuo utilizzo, come già accennato, anche nell’ambito del sistema dell' Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS). Il sistema IFTS, governato dalle Regioni sulla base di linee guida definite a livello nazionale dalla Conferenza Stato/Regioni, ha come obiettivo quello della formazione post diploma di Tecnici Superiori secondo profili professionali richiesti dal mondo produttivo. I singoli progetti IFTS sono proposti da associazioni di enti di formazione e finanziati dalle Regioni con il ricorso anche a fondi comunitari.

Uno studio, condotto da AICA in collaborazione con alcune Regioni, ha analizzato il grado di corrispondenza e sinergia tra obiettivi delle professioni IFTS e competenze previste dai programmi di certificazione europei di AICA.
Le figure di Tecnico Superiore attinenti al settore ICT sono 10, su un totale di 41 figure professionali delineate nel sistema IFTS, e tutte trovano ampia corrispondenza in termini di contenuti con le competenze previste dalle certificazioni EUCIP.
In particolare, tutte potrebbero essere utilmente completate dalla certificazione EUCIP Core i cui contenuti sono largamente condivisi, sia pur con qualche lacuna, da queste figure di Tecnico Superiore del settore ICT.

Le certificazioni EUCIP IT Administrator ed i Livelli Elettivi possono integrare specifiche figure di Tecnico Superiore secondo una griglia di dettaglio riportata nello studio.

La possibilità di collegare i profili IFTS ad un sistema europeo di valutazione indipendente delle competenze acquisite è un valore aggiunto elevatissimo:

  • per mantenere più agevolmente aggiornati i requisiti di competenza (che in ambito informatico "invecchiano" in tempi particolarmente rapidi);
  • per avere a disposizione parametri di valutazione oggettiva (per quanto possibile) del livello qualitativo dei progetti formativi, ben al di là di una verifica formale degli standard minimi;
  • per garantire visibilità e circolarità, anche a livello europeo, alle qualifiche professionali acquisite dagli studenti che completino con successo pieno o anche solo parziale, il proprio percorso di formazione al lavoro.

Si può ottenere copia dello studio "Certificazioni Informatiche Europee per le Professioni IFTS" inviando un e-mail di richiesta a info@eucip.it


I contenuti sono coperti da copyright. © AICA-CEPIS - 2009. Tutti i diritti riservati
Powered by Plone CMS, the Open Source Content Management System

Provided by CPI - Competenze Per l'Innovazione - EUCIP Rel. 1.2

This site conforms to the following standards: